«

»

Feb 27

Novità esaltanti nei fuoribordo: Mercury infrange il muro dei 350 hp con un nuovo 400R.

Immagine 6La notizia è di questi giorni e riguarda le anteprime dei nuovi prodotti esposti dalla nota casa americana al Miami Boat Show svoltosi a metà febbraio. La vera novità riguarda in effetti la nuova versione del Verado 350 presentato dalla Mercury alla famosa fiera americana e adesso in grado di permettere un risparmio di carburante fino al 10% rispetto ai modelli di pari potenza della concorrenza.Immagine 2 Con un peso di appena 303 kg l’ultimo Verado, che mantiene il monoblocco a 6 cilindri in linea di 2598 cc, dispone di un nuovo sistema di aspirazione raffreddato studiato per prelevare aria all’esterno della calandra e condurla in modo efficiente al compressore riducendone lo sforzo necessario per comprimere l’aria: il risultato è un generale aumento dell’affidabilità. Altre caratteristiche includono l’esclusiva guarnizione a labirinto della parte superiore della calandra che aiuta a mantenere asciutto il blocco motore, piastre di guida ottimizzate che migliorano la manovrabilità alle alte velocità e un sistema di ricarica al minimo “Idle charge” che permette la ricarica della batteria anche a basso regime. Confermata ovviamente la possibilità di abbinamento con il joystick. immagine 3
Joystick che è anche offerto in con il nuovissimo Mercury Verado 400 Racing – il primo della serie Racing a disporre della tecnologia Joystick Piloting for Outboards – che sfrutta le medesime innovazioni del 350 per segnare però un ulteriore salto qualitativo in termini di potenza. Con una incredibile potenza di 153 hp per litro il nuovo fuoribordo è il più potente fuoribordo mai prodotto da Mercury. Questo motore ha il rapporto peso/potenza più elevato tra tutti i fuoribordo a 4 tempi della sua categoria, ottenuto apportando numerosi miglioramenti alla comprovata piattaforma Verado 2.6L. Il Verado 400R è stato progettato per equipaggiare l’ultima generazione di imbarcazioni leggere ad alte prestazioni a V profonda e console centrale in vetroresina e RIB (Rigid Inflatable Boats ovvero gommoni).Immagine 5
Il 400R prevede una taratura specifica del profilo di prestazione che, assieme ad un sistema di raffreddamento dell’aria all’ingresso, aumenta la potenza disponibile e allo stesso tempo rende il motore ancora più silenzioso. Il nuovo compressore raffreddato ad acqua è stato ideato per ridurre le temperature di aspirazione e migliorare la densità dell’aria, permettendo al motore di produrre livelli notevoli di coppia e accelerazione dal minimo e per l’intera fascia di potenza fino al regime massimo di 7000 giri al minuto.
Il 400R è inoltre il primo Verado a montare il piede Sport Master, collaudato a livello agonistico, con prese d’acqua nella parte bassa per prestazioni ottimali.mercury-racing-verado-400R-thumb

Lascia un commento