Umberto

Dettagli sull'autore

Nome: Umberto Trapani
Data di registrazione: 30 aprile 2012

Ultimi articoli

  1. Prende forma l’impresa transoceanica di Sergio Davi’ — 26 marzo 2017
  2. L’AMP Capo Gallo-Isola delle Femmine rinasce oggi — 15 febbraio 2017
  3. Si torna a sperare per il rilancio della riserva di Isola delle Femmine — 30 novembre 2016
  4. La Guardia Costiera rinnova i consigli per la stagione nautica 2016 — 16 giugno 2016
  5. Non è solo l’offerta del “nuovo” a distinguere i cantieri nella difficile fase congiunturale. — 15 maggio 2016

Articoli più commentati

  1. E’ iniziata l’avventura di Sergio Davì — 1 comment

Lista post dell'Autore

Mar 26

Prende forma l’impresa transoceanica di Sergio Davi’

L’espressione non è felice ma rende l’idea di un progetto che finalmente ha il suo riferimento concreto nel mezzo che lo renderà possibile. La Master infatti ha varato il 22 marzo scorso il battello con cui il noto raider palermitano tenterà di traversare l’Atlantico per raggiungere il Brasile. E’ stato lo stesso costruttore Pietro Gargiulo …

Continua a leggere »

Feb 15

L’AMP Capo Gallo-Isola delle Femmine rinasce oggi

“L’AMP Capo Gallo-Isola delle Femmine rinasce oggi”… ha esordito così il sindaco di Isola dott. Stefano Bologna,  presenziando all’incontro organizzato al club Tecnomare l’11 febbraio scorso. L’affermazione è apparsa chiara quando è stato osservato che nei 15 anni della sua esistenza  la riserva, affidata per 10 anni alla gestione della Capitaneria di Porto e negli …

Continua a leggere »

Nov 30

Si torna a sperare per il rilancio della riserva di Isola delle Femmine

Migliorano le prospettive per l’Area Marina Protetta di capo Gallo-Isola delle Femmine? Sembra che gli ultimi avvenimenti abbiano  posto le premesse perchè ciò avvenga. Ricordiamo che la riserva fu costituita nel luglio del 2002 e sino al 2012 è stata gestita dalla Capitaneria di Porto di Palermo quando finalmente fu affidata ad un Consorzio di …

Continua a leggere »

Giu 16

La Guardia Costiera rinnova i consigli per la stagione nautica 2016

Il messaggio lanciato è anche quest’anno: “collaboriamo”. La Guardia Costiera si dice pronta a intervenire con tutti i suoi mezzi per evitare tragedie a mare ma chiede a ciascun diportista di “crescere in professionalità”. Sembra strana un’affermazione del genere parlando di un’attività legata allo svago, al divertimento eppure ha un suo profondo significato su cui …

Continua a leggere »

Post precedenti «